Legge di bilancio e super ammortamento: ecco i benefici per chi investe in Industria 4.0




Tra i capitoli più rilevanti della Legge di Stabilità 2017, approvata definitivamente al Senato lo scorso 7 dicembre 2016 figurano il Super ammortamento al 140% e l’ Iper ammortamento al 250% per gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione rientranti nel piano Industria 4.0.

Endian si riconferma partner tecnologico d’eccellenza per le Imprese italiane, con un portafoglio di soluzioni mirate alla gestione sicura della connettività remota.

Connect. Secure. Simplify. Con l’obiettivo di connettere, proteggere e semplificare applicazioni e processi, la tecnologia Endian rappresenta una valida risposta al Piano Governativo Industria 4.0. 

Cos’è Industria 4.0 e cosa prevede il nuovo progetto di politica industriale varato dal Governo?

Si tratta di un super piano da 13 miliardi di euro dal 2017 al 2020 che prevede un pacchetto di agevolazioni fiscali per sostenere aziende e startup italiane nel processo di digitalizzazione e robotizzazione dei processi al fine di raggiungere una produzione completamente automatizzata e interconnessa.

Rimangono oggetto del super ammortamento al 140% gli investimenti effettuati nel periodo d’imposta 2017 in beni materiali e software che siano collegati alla “trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0”.

Ma c’è di più: per beni rispondenti a determinati requisiti è previsto un iperammortamento pari al 250%, ossia il recupero fiscale negli anni del 250% del loro valore.

A quali beni acquistati si applica l’iperammortamento del 250%?

  • beni materiali (macchine, attrezzature, ecc.) elencati in allegato A della legge;
  • beni immateriali (licenze, software, sistemi) elencati in allegato B della legge, indispensabili per fare funzionare i beni materiali in allegato A.

A) Beni materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0: devono rientrare in queste 3 macro-categorie

  1. beni strumentali con funzionamento controllato da sistemi computerizzati e/o gestiti tramite opportuni sensori e azionamenti (ad esempio macchine per la produzione, imballaggio, lavorazione, macchine utensili, ecc.);
  2. sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità (ad esempio sistemi di sensori, sistemi per la tracciabilità dei prodotti, ecc.);
  3. dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica 4.0 (ad esempio sistemi di sicurezza per prevenire infortuni, diminuire errori ed aumentare l’efficienza).

Devono soddisfare tassativamente tutti 5 i seguenti requisiti:

  1. controllo per mezzo di CNC (Computer Numerical Control) e/o PLC (Programmable Logic Controller)
  2. interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program
  3. integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo
  4. interfaccia tra uomo e macchina (HMI, ndr) semplici e intuitive
  5. rispondenza ai più recenti standard in termini di sicurezza, salute e igiene del lavoro

E in aggiunta devono coprire almeno due delle seguenti caratteristiche:

  1. sistemi di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto;
  2. monitoraggio in continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo
  3. caratteristiche di integrazione tra macchina fisica e/o impianto con la modellizzazione e/o la simulazione del proprio comportamento nello svolgimento del processo (sistema cyberfisico).

B. Beni immateriali (software, sistemi e /system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0

L’incentivo fiscale riservato a programmi, piattaforme e applicazioni software sarà del 140%, ma quando questi siano “embedded” in beni strumentali agevolabili al 250%, rientreranno anch’essi nell’iperammortamento.   

Scarica qui il testo ufficiale integrale della Legge di Bilancio 2017.

Scopri Connect Platform e i suoi componenti: Connect Switchboard e i gateway 4i Edge per l’Industrial IOT.